classe 1 – gli oggetti di scuola

Ho progettato un’unità di apprendimento utilizzando gli oggetti scolastici che, per la loro quotidianeità, possono essere un utile materiale di studio per i bambini di classe prima sempre a disposizione.
Mi sono propsta l’obiettivo di accrescere la consapevolezza d’uso di questi oggetti e di  avviare un lavoro di analisi che comprendesse diverse discipline. Il fatto di conoscere questi oggetti e di averne la disponibilità, ha enormemente facilitato il lavoro.
In inglese abbiamo realizzato un libretto che si può scaricare nell’area download/classe prima cliccando qui school_libro

PREREQUISITI: i bambini conoscono gli oggetti e, in inglese, conoscono già i numeri fino a 10 e i colori

SCIENZE: analisi dell’oggeto

Per ogni oggetto è stata creata una  carta d’dentità con il nome dell’oggetto, il colore, la forma, il materiale di cui è fatto, la sua funzione, le qualità (peso, consistenza, tipo di superficie). Questo lavoro è stato fatto prima di affrontare i cinque sensi.

ITALIANO:  testo descrittivo
Abbiamo scelto un oggetto e scritto un breve testo sotto forma di schema

MATEMATICA: confronto tra quantità
Abbiamo confrontato le quantità di matite all’interno del portapenne utilizzando i concetti di più, di meno, tanti quanti, quindi di maggiore, minore, uguale.

LOGICA:  ordinamenti e classificazioni

Abbiamo operato confronti tra lunghezze (matite, righelli) dimensioni (colle, gomme) e fatto classificazionidei diversi oggetti in base a uno o due attributi (le gomme verdi e quadrate, i temperini di plastica verdi,…)

GEOGRAFIA: lateralizzazione

Abbiamo lavorato sui concetti topologici destra e sinistra nell’utilizzo delle pagine e nella collocazione del materiale in base a un punto di riferimento (le matite a destra del righello, i pennarelli a sinistra del pennarello giallo, la pagina destra,…).

STORIA: riferimenti temporali
Abbiamo osservato il cambiamento del materiale con l’uso riflettendo sui concetti temporali prima adesso dopo infine (la matita che si accorcia, la gomma che si riduce, il pennarello che si scarica,…)

INGLESE: school objects
Abbiamo appreso il lessico degli oggetti scolastici semplicemente ripetendo sempre il nome in inglese durante l’attività. Appreso il lessico abbiamo creato degli indovinelli per apprendere la struttura what is it? It’s a(n) … e abbiamo cominciato a fare delle piccole descrizioni in inglese per apprendere la corretta posizione degli aggettivi (numero-colore-oggetto).
Sempre utilizzando gli oggetti scolastici abbiamo appreso come si forma il plurale regolare.
Per il consolidamento e il ripasso di lessico e strutture, abbiamo realizzato in learning object (in formato wmv) con Photostory: compare il disegno a cui è associato l’audio registrato in classe.

ARTE: riduzione in scala
Abbiamo fatto una copia dal vero dei diversi oggetti cominciando a ragionare sul passaggio dalle tre alle due dimensioni e sul correto utilizzo del foglio nel rispetto delle proporzioni tra le parti di un oggetto.
I disegni sono stati scannerizzati e utilizzati per realizzare il learning object e il libretto.

About these ads

Una risposta a “classe 1 – gli oggetti di scuola

  1. Complimenti il suo sito è fatto veramente bene !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...